Alessandro De Nisco - Professore Associato di Management e Marketing presso la UNINT, dove insegna Marketing for Made in Italy ed è direttore scientifico del Centro di ricerca sul Made in Italy (MADEINT). Svolge attività di ricerca sull’influenza dell’immagine dell’Italia sulla percezione dei prodotti italiani e sui comportamenti di consumo degli acquirenti esteri.
     
    Junyi Bai - Professore a contratto di Diritto Commerciale Cinese presso UNINT. Ha lavorato presso primari studi legali a Pechino e a Hong Kong ed è attualmente socio dello studio legale Giovannelli & Associati, presso il quale segue principalmente operazione cross-border Italia-Cina. È, inoltre, presidente emerito di ASSOCINA, l’associazione nazionale delle seconde generazioni cinesi in Italia ed è Legal Affairs Manager presso la Camera di Commercio Italo-Cinese, istituzione che promuove le relazioni commerciali tra Italia e Cina dal 1970.
     
    Pier Luigi Belvisi - Professore Associato di Economia Politica presso la UNINT, dove insegna Microeconomia, Macroeconomia ed Economia dei Beni e delle Attività Culturali. È referente della sezione Economia e Statistica del Centro di ricerca sul Made in Italy della UNINT (MADEINT), dove cura l’analisi delle caratteristiche e delle performance export delle imprese del Made in Italy.
     
    Massimiliano Cavallo - esperto di comunicazione pubblica. Ha svolto corsi di formazione sul public speaking e sulla comunicazione presso la UNINT, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, la Sapienza di Roma, l’Università di Urbino, l’Università di Taranto e l’Università di Bari, nonché presso enti pubblici e privati.
     
    Carloalberto Giusti - professore a contratto UNINT. Docente di diritto commerciale presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma, Assegnista di Ricerca in Diritto Commerciale presso il Dipartimento Giuridico dell’Università degli Studi del Molise, Dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2011 è Visiting Professor di Diritto commerciale e societario comparato presso la East China University of Shanghai e dal 2014 Permanent Speaker al XXXII Cambridge International Symposium on Economic Crimes, presso il Jesus College, Università di Cambridge.
     
    Giada Mainolfi - Ricercatrice e docente di Luxury Goods Management presso UNINT.  È referente della sezione Imprese e Settori del Centro di ricerca sul Made in Italy della UNINT (MADEINT). Svolge attività di ricerca sulle principali tematiche di marketing internazionale, interessandosi in modo privilegiato dei processi di internazionalizzazione delle imprese di alta gamma verso i mercati emergenti. È autrice di pubblicazioni, nazionali e internazionali, in tema di country reputation & image, di strategie di country branding. 
     
    Beniamino Milioto - professore a contratto UNINT, avvocato. Docente di Economia della Globalizzazione. I suoi principali ambiti di specializzazione sono Diritto Commerciale Internazionale, la Proprietà Industriale e il Management del lusso.
     
    Elena Tomassini - Professore a contratto di Interpretazione Dialogica Ita-Ing-Ita presso la FIT, UNINT, Interprete di Conferenza I E F dal 1980 e socia ASSOINTERPRETI. È docente di interpretazione dall’A.A. 1992-93 (SSLMIT di Forlì, Università di Bologna e SSML FUSP di Misano Adriatico (RN)).
     
    Michael Sherman Boyd - Professore a contratto UNINT e docente di lingua e linguistica inglese e lingua e traduzione inglese I. È lettore di madrelingua all’Università degli studi Roma Tre ed esperto linguista presso la Scuola superiore della magistratura e The European Judicial Training Network (EJTN). Ha pubblicato vari articoli sul discorso politico e quello giuridico, l’analisi critica del discorso e l’analisi del discorso in interpretariato.
     
    Laura Cassanelli - Professore a contratto UNINT, Interprete. I suoi ambiti di insegnamento sono cultura e società dei paesi di lingua cinese, lingua e linguistica cinese, lingua e traduzione cinese. Docente e direttrice per la parte cinese del master in Lingue e Culture Orientali presso la IULM, interprete e traduttrice cinese – italiano.
     
    Chris Garwood - Ricercatore presso la S.S.L.M.I.T. di Forlì, Università di Bologna e Docente di Interpretazione di Conferenza ed Interpretazione Dialogica dal A.A. 1994-95, con una vasta esperienza come interprete e traduttore freelance.
     
    Laura Iovanna, è Professore a contratto UNINT e docente di Interpretazione consecutiva con avviamento alla Simultanea Ita-Sp-Ita, Interpretazione Dialogica Ita-Sp-Ita, Ricerca Documentale e Terminologia Applicata alla Traduzione, Traduzione Spagnolo-Italiano II.
     
    Francesco Alfonso Leccese - Professore a contratto UNINT. I suoi ambiti di insegnamento sono cultura e società dei paesi di lingua araba. Islamologo, ha conseguito il dottorato di ricerca in Studi sul Vicino Oriente e Maghreb. Specificità culturali e relazioni internazionali presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” (2007). 
     
    Carlo Pelliccia - Ricercatore presso il CLEPUL (Centro de Literaturas e Culturas Lusófonas e Europeias) da Faculdade de Letras da Universidade de Lisboa e dottore di ricerca in Storia del viaggio e dell’odeporica nell’età moderna presso l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo. 
     
    Susanna Ranucci - Professore a contratto UNINT e docente di traduzione inglese italiano II. Responsabile dell’Ufficio traduzioni ed interpretariato e del servizio Relazioni Internazionali della Corte Suprema di cassazione, traduttore ed interprete free lance per le lingue inglese, francese e tedesca. 
     
    Mette Rudvin - Ricercatrice presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne dell’Università di Bologna. Ha completato gli studi universitari di primo livello in Norvegia e Inghilterra e ha conseguito il dottorato in Translation Studies presso la University of Warwick (1996). Nel 2001 ha cominciato a specializzarsi in Community Interpreting (ambiti legale e medico), sia nella docenza che nella ricerca, e da allora ha tenuto molti corsi e ha al suo attivo molte pubblicazioni.
     
    Maria Vignola - Professore a contratto UNINT e docente di Interpretazione Consecutiva Ita-Rus-Ita, Interpretazione Rus-Ita-Rus II, Traduzione Russo – Italiano I e II. Socia AITI, interprete e traduttrice free lance.
     
    Claus -Christian Eckhardt -  Professor and head of the division of industrial design at Lund University in Sweden.
    He studied art history at the Philipps-Universität Marburg and industrial design at the Hochschule für Bildende Künste Braunschweig. He worked as interior designer for Silvestrin Design, he was in charge of designing consumer electronics and communication products at Blaupunkt where he was also responsible for the design of the Bosch Telecom product range and Bosch mobile phones. Later, he became chief designer and head of global product design with Bosch and after that head of design at Tenovis and Avaya. Since 2000, he has worked as a freelance designer and consultant for LG, Nokia, Omega, Sagem, Siemens, Suunto, Whirlpool, and others. He received several national and international awards and recognitions, e.g. Red Dot Award, IF-Hannover, Good Design Award (The Chicago Athenaeum), ID Annual Design Review, The International Design Yearbook. His research fields are design management and design implementation.
     
     
    Docenti dell’Accademia di Costume e Moda
     
    È previsto il coinvolgimento di altri docenti provenienti dal mondo aziendale dei settori di riferimento e dell’interpretariato. 
     

    Il Corso IMAGINE Made in Italy - Interpreti per il Management Internazionale del Made in Italy - ha consentito a 26 professionisti del mondo dell'interpretariato di potenziare le proprie abilità linguistiche nei settori moda ed enogastronomia e di acquisire competenze relative al management internazionale e ai processi di internazionalizzazione delle aziende del Made in Italy attente alle opportunità dei mercati emergenti.

Interpreti per il Management Internazionale del Made in Italy

Stampa PDF email

Il Corso IMAGINE Made in Italy - Interpreti per il Management Internazionale del Made in Italy - ha consentito a 26 professionisti del mondo dell'interpretariato di potenziare le proprie abilità linguistiche nei settori moda ed enogastronomia e di acquisire competenze relative al management internazionale e ai processi di internazionalizzazione delle aziende del Made in Italy attente alle opportunità dei mercati emergenti.

Seguono i profili di alcuni dei professionisti IMAGINE.
L'Ufficio Stage e Placement UNINT è disposizione per favorire il contatto tra discenti del corso e aziende. 

Contatti
Ufficio Stage e Placement
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel 06.510.777.268/227

 

Allocca Maria Paola

Tre caratteristiche che mi distinguono fra tanti: disciplina, curiosità intellettuale e ricerca dell’eccellenza. Nonostante la mia giovane età, mi sono già confrontata con il mondo del lavoro, e ho capito l’importanza di sviluppare sempre di più la mia flessibilità. La voglia di applicare le mie conoscenze e il mio entusiasmo al Made in Italy è ciò che mi spinge a cercare nuove opportunità.

Bianchi Mariella

Determinazione, capacità di adattamento e curiosità sono i miei tratti distintivi. La volontà di mettermi sempre in gioco mi contraddistingue, unita al desiderio di continuare a crescere sotto il profilo professionale. La mia carta vincente è la conoscenza della lingua e della cultura russa.
Lavorare per un’impresa italiana operante sui mercati internazionali mi permetterebbe di sfruttare le mie conoscenze al fine di instaurare un dialogo commerciale con interlocutori esteri.

 

 

Bollati Gioia

Sono una persona decisa che non perde mai di vista l'obiettivo finale. Amo le sfumature, la letteratura, la musica, i paesaggi che trasmettono vita, e metto tutto questo nella mia personalità in continua evoluzione. Penso che la capacità di adattarsi ai cambiamenti sia essenziale, e lavoro per una vita che non sia mai statica. Credo che il sorriso sia una delle cose più belle da trasmettere a chi incontriamo ogni giorno della nostra vita.

 

Di Filippo Carmine 
Sono una persona proattiva, aperta al confronto, riesco a gestire bene lo stress in periodi in cui sono più sottopressione. Desidero entrare a far parte di un realtà che mi dia la possibilità di crescere professionalmente con progetti innovativi.

Sono ambizioso e voglio misurarmi in un contesto internazionale; reduce da un’esperienza Erasmus che mi ha consentito di confrontarmi con culture diverse e di sviluppare le mie doti relazionali e comunicative.

 
Duchene Véronique 
Ambiziosa, decisa e curiosa, amo affrontare nuove sfide.
Un ponte tra culture e realtà diverse: ecco quello che sono, la comunicazione è il mezzo che utilizzo.
La mia curiosità mi ha infatti portata ad aprire le porte dell’internazionalizzazione che mi permetterebbe di mettere le mie capacità d’analisi e conoscenze della cultura straniera al servizio delle PMI italiane per aiutarle ad affrontare positivamente le sfide emergenti.
 

Giagnorio Fabiana
Mi chiamo Fabiana Giagnorio ho 29 anni, sono madrelingua italiana, inglese e cinese mandarino. Ho maturato 5 anni di esperienza nel campo linguistico e tre anni nel campo dell’import. Le ripetute esperienze all’estero mi hanno permesso di perfezionare le mie conoscenze linguistiche, di sviluppare una capacità ad adattarmi ad ambienti e condizioni sempre nuove, di entrare in contatto diretto con culture diverse dalla nostra. Sono aperta a nuove esperienze lavorative in grado di  arricchire il mio profilo professionale.

Giordano Elena
Sin da piccola viaggiare e girare il mondo sono state le mie più grandi passione: amo avvicinarmi a nuove culture, vivere in un’atmosfera internazionale e cosmopolita. Da un po’, inoltre, il mio interesse per lo stile di vita orientale ha assunto una dimensione tutta nuova, unendosi alla voglia di approfondire sempre più il mio sapere in ambito economico e manageriale; da questa combinazione ambisco alla formazione di un profilo professionale misto e soprattutto versatile, capace di adattarsi e di inserirsi nei più variegati ambiti lavorativi.

Imperio Annarita 
La relazione è una fonte di ricchezza per sé e per i propri interlocutori. La capacità di ascolto e di comprensione dell’altro mi permettono di cogliere e decifrare le intenzioni di chi mi è di fronte. Un buona capacità comunicativa, associata ad un carattere tenace e alla voglia di mettermi in gioco, accettando le sfide con determinazione sono i tratti distintivi della mia personalità e del mio profilo professionale. Permettere, tramite la conoscenza delle lingue alle aziende italiane di entrare in relazione con potenziali partner esteri mi entusiasma ed è ciò in cui sento di poter dare il meglio di me.

Niro Giovanna
Ambizione, determinazione e voglia di mettersi in gioco sono i miei punti di forza. Questi, insieme a precisione e capacità di adattamento, mi hanno permesso di raggiungere sempre i miei obiettivi. Le sfide non mi spaventano, e vado avanti sicura di poterle affrontare. Per questo sono fermamente convinta che la professione dell’interprete e la crescente necessità di internazionalizzazione delle PMI e del Made In Italy siano due mondi che possono incontrarsi perfettamente. La mia prossima sfida sarà proprio questa, e intendo affrontarla al meglio delle mie possibilità.

Oietti Basiliana
Mi definisco una persona determinata, affidabile, a modo, precisa e competente. Grazie alle mie esperienze professionali, in svariati settori, e al mio percorso formativo ho sviluppato grandi capacità organizzative e relazioni, l’abilità di parlare in pubblico e comunicare in modo chiaro ed efficace, la capacità di lavorare sotto pressione e in gruppo e una grande attenzione verso il cliente e i suoi bisogni. Imparo molto in fretta, le sfide non mi spaventano, prediligo un ambiente di lavoro dinamico e stimolante.

Ramondelli Anna

Sono madrelingua italiana, ho vissuto in Olanda e in Canada dove ho frequentato la scuola francese. Dopo la maturità  ho deciso di laurearmi  in Italia.  Amo lavorare in  contesti internazionali e multiculturali. Ho maturato una lunga esperienza nel settore congressuale ed eventi, ho lavorato come assistente di alta direzione per conto di una  multinazionale francese. La passione delle lingue mi ha  portato alla professione di traduttrice ed insegnante di lingue. Sono una persona grintosa, intraprendente, flessibile, abituata al lavoro di squadra, con una spiccata capacità di problem solving, spirito di iniziativa e vena creativa.  

Santini Maria Giulia
Forza di volontà, immensa curiosità e voglia di conoscenza, queste le mie più grandi qualità, fondamentali per la buona riuscita di un lavoro, un’idea, un progetto realizzato per sé o per il bene collettivo. Salvaguardia e promozione del brand Made in Italy, il mio obiettivo! È soprattutto nel vasto panorama internazionale che si celano le insidie più grandi ma, sicura di poter dare il mio contributo alla causa,voglio mettere a disposizione le capacità e la professionalità che mi distinguono per la tutela di questo nostro immenso patrimonio.

Smargiassi Giulia 
Dinamica, spigliata e intraprendente: posso contare su forti capacità comunicative e di adattamento. La mia apertura mentale mi porta a lavorare in ambiti multiculturali e come naturale conseguenza in campo internazionale. Il mio obiettivo è quello di rendere un servizio professionale come interprete e come studiosa di lingue e culture diverse. Sono ora pronta ad applicare conoscenze e competenze acquisite per aiutare le aziende italiane nel loro processo di internazionalizzazione e nell’esaltazione del Made in Italy nel mondo.
Tiscioni Patrizio 
Ambizioso, perfezionista, determinato, stacanovista: le mie caratteristiche principali.
Grazie alla mia apertura mentale e alle mie esperienze internazionali, trovo nella negoziazione e nella comunicazione fra lingue e culture differenti il mio habitat naturale.
Costruire ponti fra Italia ed Europa, Italia e America, Italia e Cina: una missione che sono pronto a intraprendere per sostenere il ruolo delle imprese italiane nello scenario globale.
Versatile, responsabile, costante, tenace, originale… Descrivermi in breve? Riduttivo.
Amo lavorare con dedizione, singolarmente come in team. Sono sempre stata fiera della mia capacità di imparare velocemente, grazie all’apertura agli stimoli e alla volontà di raggiungere l’obiettivo prefissato. 
Promuovere l’internazionalizzazione del Made in Italy e dare voce e impulso alle PMI italiane, fornendo loro la possibilità di farsi conoscere, apprezzare e mettersi in evidenza, è un’opportunità di crescita e di realizzazione personale.
 

 

Profili professionali

 

Nome e cognome Arabo Cinese Francese Italiano Inglese Portoghese Russo Spagnolo Tedesco CV IT CV EN
Allocca Maria Paola     C2 Lingua madre C1     C2  

CV IT

CV EN

Bianchi Mariella     B1 Lingua madre C1   B2/C1     CV IT CV EN
Bollati Gioia     A2/B1/B2   C2     B1/B2   CV IT CV EN
Di Filippo Carmine 
      Lingua madre C1     A2 C1 CV IT CV EN
Duchene Véronique 
   

Lingua madre

C2 C1/C2       B1 CV IT CV EN
Giagnorio Fabiana 
  C2   Lingua madre C2         CV IT CV EN
Giordano Elena
  B2   Lingua madre C2 B1       CV IT CV EN
Imperio Annarita 
      Lingua madre C2     B1 C1 CV IT CV EN

 Niro Giovanna

B1/B2     Lingua madre C2 B1       CV IT CV EN
Oietti Basiliana
    C1 Lingua madre C1         CV IT CV EN
Ramondelli Anna     C2 Lingua madre C1         CV IT CV EN
Santini Maria Giulia
      Lingua madre C1       A2 CV IT CV EN
Smargiassi Giulia A2/B1   C1 Lingua madre C2     A1 A1 CV IT  CV EN

 Tiscioni Patrizio

  B2/C1 B1 Lingua madre C2 A2   B2   CV IT CV EN
Tomao Ester Maria     C2 Lingua madre  C1/C2       C1/C2 CV IT  CV EN

 

 
 
TORNA SU