Altri istituti

Stampa PDF email

Commissione Ricerca di Ateneo

La Commissione di Ricerca di Ateneo è organo di programmazione annuale e pluriennale delle attività di ricerca di Ateneo. Ha le seguenti competenze: elaborare il Piano di Ricerca Annuale dell’Ateneo con indicazione delle prospettive pluriennali in base all’allocazione annuale al Fondo per la Ricerca Scientifica stabilita dal Consiglio d’Amministrazione e anche su proposta dei Presidi di Facoltà; definire i criteri di ripartizione del Fondo di Ricerca dell’Ateneo tra Contributi per Progetti di Ricerca e Contributi per Servizi per la Ricerca; accertare la regolarità delle procedure di richiesta per l’accesso al Fondo per la Ricerca e deliberare in merito all‘attribuzione dei contributi; attivare procedure di verifica ex-post tra gli obiettivi e risultati attesi dell’attività scientifica finanziata; redigere una Relazione Annuale dell’Attività di Ricerca dell’Ateneo; proporre modifiche al Regolamento per le Attività di Ricerca dell’Ateneo e verificarne il rispetto.

Componenti:

Francisco Matte Bon - Presidente  
Rappresentanti delle Facoltà: Antonella Ercolani (Preside della Facoltà di Scienze Politiche), Alessandro De Nisco (Preside della Facoltà di Economia) e Mariagrazia Russo (Preside Facoltà di Interpretariato e Traduzione);

 

Ciro Sbailò- Delegata del Rettore alla Ricerca 

Giovanni Bisogni - Membro del Consiglio d’Amministrazione Delegato alla Ricerca

Contatti:

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

VAI ALLA PAGINA


Rappresentanti degli studenti 

Componenti:

Alessandro Bonifazi -  Consiglio di Amministrazione
Andrea Abate - Corso di laurea triennale Facoltà di Economia
Nicolae Tatar - Corso di laurea magistrale Facoltà di Economia
Lucia Capriglione - Corso di laurea triennale Facoltà di Interpretariato e Traduzione
Alessandro Bonifazi - Corso di laurea magistrale Facoltà di Interpretariato e Traduzione
Flavia Rosati - Corso di laurea magistrale Facoltà di Scienze Politiche

Comitato pari opportunità - PROUD (PaRi OpportUnità inDiscriminatamente) 

Visto l'art. 19 dello Statuto dell'Università deglI Studi Internazionali di Roma - UNINT, pubblicato sulla G.U. n. 49 del 27 febbraio 2013:
Il Comitato Pari Opportunità dell’Università degli Studi Internazionali di Roma, promuove e garantisce le pari opportunità nell’ambito dell’Ateneo. Il Comitato come previsto dal d.lgs. 11 aprile 2006 n.198 e successive modificazioni ed integrazioni, individua le forme di discriminazione, dirette o indirette, che ostacolano la piena realizzazione delle pari opportunità nell’orientamento, nella formazione professionale, nell’accesso al lavoro, nella retribuzione e nella progressione di carriera del personale dell’università e si fa promotore delle iniziative necessarie per la loro rimozione.
 
Componenti
 
Prof. ssa Antonella Ercolani – Professore Ordinario presso la Facoltà di Scienze Politiche;
 
Prof. Luciano Nieddu – Ricercatore confermato presso la Facoltà di Economia;
 
Sig.ra Roberta Brotto – Personale Tecnico Amministrativo;
 
Dott. Gianfranco Giuliani – Personale Tecnico Amministrativo;
 
Dott. Alessandro Bonifazi – Rappresentante degli Studenti in Consiglio di Amministrazione;
 
Sig.ra Lucia Capriglione – Rappresentante degli Studenti del Corso di Laurea Triennio Facoltà di Interpretariato e Traduzione.
 
Docenti, studenti e amministrativi possono comunicare situazioni di disagio scrivendo all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
La comunicazione può essere anonima, ma in ogni caso si assicura che il nominativo della persona, nel caso in cui volesse comunicarlo, non verrà diffuso.
 

Decreto regolamento pari opportunità

  

TORNA SU