Ripresa ed interruzione degli studi

Stampa PDF email

Interrompere e riprendere gli studi

In caso di mancato rinnovo dell'iscrizione per almeno un anno accademico, al di fuori dei casi di sospensione, si interrompono gli studi. Negli anni di interruzione non è possibile compiere alcun atto di carriera, né fruire di alcun servizio didattico e amministrativo.

Hai interrotto gli studi e vuoi riprenderli? Ecco cosa devi fare:

  1. Verifica di essere in regola con i pagamenti relativi all'ultimo anno accademico di iscrizione.
  2. Versa la tassa di ricongiunzione di € 500,00.
  3. Presenta domanda di ricongiunzione della carriera con i relativi allegati alla Segreteria Studenti.

Sospendere gli studi

La sospensione degli studi è la possibilità di interrompere per un determinato periodo gli studi. Durante il periodo di sospensione non devi versare le tasse e i contributi universitari e non puoi svolgere nessun atto di carriera, come ad esempio sostenere esami, modificare o presentare un piano di studi, ecc.

In quali casi hai l'obbligo di chiedere la sospensione?

  • iscrizione a scuole di specializzazione;
  • iscrizione a dottorato di ricerca;
  • iscrizione a master universitari di I e II livello;
  • iscrizione a Corsi di studio presso Università straniere (fino al completamento dei relativi corsi);
  • iscrizione a Istituti di formazione militare italiani o esteri (fino al completamento dei relativi corsi).

In quali casi hai l'opportunità di richiedere la sospensione?

  • servizio civile (per l'anno accademico corrispondente);
  • nascita di un figlio (per l'anno accademico corrispondente o successivo);
  • grave infermità, debitamente certificata, non inferiore ai 6 mesi, per l'intera durata dell'infermità;
  • gravi motivi personali e familiari, debitamente documentati, sottoposti all'apprezzamento discrezionale della Direzione Amministrativa.

Come fare per richiedere la sospensione?

  1. Verifica di essere in regola con i pagamenti relativi all'ultimo anno accademico di iscrizione.
  2. Presenta la domanda di sospensione alla Segreteria Studenti entro i termini previsti per l'iscrizione. 

La domanda non è revocabile nel corso dell'anno accademico di presentazione. Alla ripresa degli studi non si è tenuti al pagamento della tassa di ricongiunzione.

Rinunciare agli studi

La rinuncia agli studi è un atto formale, personale e non delegabile, con il quale si interrompe unilateralmente il rapporto con l'Università. Si tratta di un atto irrevocabile e incondizionato che comporta l'annullamento dell'intera carriera universitaria e la perdita di tutti gli esami sostenuti.

Come fare per richiedere la rinuncia?

  1. Verifica di essere in regola con i pagamenti relativi all'ultimo anno accademico di iscrizione.
    Ti ricordiamo che sei tenuto, alla data di presentazione della domanda, al pagamento dell'intero ammontare delle tasse e contributi ancora dovuti di ciascun anno accademico in cui si è iscritti. Sei non risulterai essere in regola con il pagamento delle tasse universitarie non ti potranno essere rilasciati certificati relativi alla carriera universitaria precedentemente e regolarmente percorsa.
  2. Presenta la domanda di rinuncia alla Segreteria Studenti.

Se in seguito decidi di intraprendere una nuova carriera universitaria sei obbligato ad iscriverti e, in casi eccezionali, hai la facoltà di chiedere che i crediti già acquisiti siano valutati ai fini di un possibile riconoscimento, parziale o totale, previo pagamento dell'indennità stabilita dagli Organi Accademici.

Decadere dagli studi

La decadenza comporta l'impossibilità di proseguire la carriera universitaria.

La tua condizione di studente decade se non sostieni esami per otto anni accademici consecutivi dall'anno dell'ultimo esame.
Se sei in debito della sola prova finale non decadi dalla qualità di studente, qualunque sia l'ordinamento di appartenenza.

La decadenza si produce direttamente al verificarsi delle condizioni sopra riportate, senza necessità di preventiva contestazione agli interessati.

Sei decaduto dalla qualità di studente e vuoi riprendere gli studi?
Devi sapere che, una volta decaduti, si può iniziare una nuova carriera universitaria iscrivendosi nuovamente e si ha facoltà di chiedere che i crediti già acquisiti siano valutati ai fini di un possibile riconoscimento, parziale o totale.
Ecco cosa devi fare:

  1. Registrati on line su MyUNINT Servizi e segui tutte le regolari procedure di iscrizione. In più:
  2. Versa la tassa di ricongiunzione di € 500,00.
  3. Presenta domanda di ricongiunzione della carriera con i relativi allegati alla Segreteria Studenti.
TORNA SU